0

Cucina, pane e pizza protagonisti di In The Kitchen Tour

Lunedì 1 luglio dalle ore 10,30 alle 14,30 torna l’appuntamento con In The Kitchen Tour, per la prima volta a Faenza.

Da O Fiore Mio HUB, in via Ponte Romano 1, si terrà l’unico appuntamento annuale dedicato alla pizza d’autore e, per la prima volta, al pane. Sarà un grande tributo al famoso disco di pasta che ricopre sempre più un ruolo da protagonista nel settore dell’alta ristorazione e al pane, l’alimento più antico preparato dall’uomo, che sta vivendo una vera e propria rinascita iniziata circa 10 anni fa, grazie al lavoro di grandi panificatori, i padri del pane italiano moderno.
L’evento, unico nel suo genere per la commistione di figure professionali coinvolte, che rispecchia l’anima fondante dell’Associazione, sottolinea la rivoluzione in atto nel mondo della pizza e del pane che pone al centro del lavoro di pizzaioli e panificatori, un’attenta selezione degli ingredienti, la conoscenza di tecniche, temperature e tempi di lievitazione e cotture, in linea con l’evoluzione che la cucina ha intrapreso già da tempo.

Il mondo del pane sta attraversando inoltre una fase di contaminazione fra ristorazione e panificazione, e tra tradizioni italiane e richiami cosmopoliti, tendenza che sta portando ad un numero crescente di nuovi locali dove coesistono bakery, cucina e caffetteria.

Proprio come la pizza che è entrata nei menu dell’alta ristorazione e che vede una collaborazione ormai constante tra cuochi, pizzaioli e produttori.
Un’innovazione che ha portato alla definizione del concetto di pizza Moderna, riconosciuta oggi come un vero e proprio “piatto”: che sia tonda, in teglia alla romana, oggi non può prescindere dalla qualità, dallo studio e dalla passione con cui si affondano le dita nell’impasto.

Non a caso, la location scelta per questa tappa di In The Kitchen Tour è “‘O Fiore Mio Hub: la nuova sede faentina del marchio ideato da Davide Fiorentini è infatti un centro di produzione innovativo che guarda al mondo della panificazione con una prospettiva contemporanea. Un laboratorio in cui si sperimenta e si produce quotidianamente per tutti i punti vendita del gruppo. “L’HUB vuole essere un luogo di condivisione e contaminazione dove chiunque di questo settore possa venire per prendere e lasciare qualcosa. Infatti per noi l’appuntamento CHIC inizierà domenica sera, con l’arrivo di alcuni colleghi con i quali ci divertiremo a creare nuovi impasti da usare all’evento”.
Davide Fiorentini, da due anni socio CHIC, ha colto pienamente lo spirito che caratterizza il format, giunto ormai alla sua 6° edizione, dove si partecipa per il puro piacere di confrontarsi tra colleghi e conoscere nuove eccellenze del territorio.
Nato pasticcere, Davide ha la capacità di rinnovarsi e rimettersi in gioco, facendo ricerca e seguendo le sue passioni. “In un certo senso la mia crescita professionale è un percorso a ritroso: sono partito da prodotti complessi, con tanti ingredienti, come i lievitati dolci, per arrivare a prodotti di sola acqua e farina, il ritorno alla semplicità. Che sia pane o pizza, mi concentro innanzitutto sull’impasto. Voglio tornare a sentire il sapore del grano, il crunch di una crosta. E mi auguro che presto il pane torni a essere il protagonista della tavola. “

La jam session culinaria CHIC sarà come sempre all’insegna del confronto e della creatività in cui i sapori, le tecniche e la voglia di sperimentare daranno alla grande brigata la giusta ispirazione per interpretare ognuno la propria pizza o il proprio pane con stile e originalità utilizzando i prodotti proposti dalle aziende partner di CHIC e dai vari produttori delle eccellenze locali.

Ad improvvisare insieme al Pizzaiolo e Panificatore Davide Fiorentini e a Jonathan Trombini, Responsabile Ricerca e Sviluppo di ‘O Fiore Mio, saranno presenti oltre 40 tra chef, pizzaioli e panificatori.

Tra i soci CHIC:

altri protagonisti:

  • Riccardo Agostini – Chef Ristorante Il Piastrino di Pennabilli (RN)
  • Alessandro Battazza – Panificatore Lievità a Riccione (RN)
  • Massimo Bertoia e un pizzaiolo staff – SP.accio di San Patrignano (RN)
  • Paolo Bissaro – Chef La Canonica di Casteldimezzo (PU)
  • Marco Bravetti – Chef Ass. TOCIA. Cibo e Comunità di Venezia
  • Omar Casali – Chef Marè di Cesenatico (FC)
  • Antonio Cera – Panificatore Forno San Marco di San Marco in Lamis (FG)
  • Stefano Ciotti – Chef Ristorante Nostrano di Pesaro
  • Sami El Sabawy Pizzaiolo di Roma
  • Mario Ferrara – Chef Ristorante Scaccomatto di Bologna
  • Franco Franciosi – Chef Ristorante Mammarossa di Avezzano (AQ)
  • Giacomo Devoto e Giuseppe Messina – Chef e Pizzaiolo Officine del Cibo di Sarzana (SP)
  • Rosario Giannattasio – Pizzaiolo Acqua & Farina di Vicenza
  • Gianmaria Giorgetti – Pizzaiolo Mozzarella Sì lo so di Rimini
  • Mariano Guardianelli – Chef Abocar Due Cucine di Rimini
  • Antonio Laudati – Pizzaiolo Grano e Farina di Forlimpopoli (FC)
  • Davide Longoni – Panificatore Panificio Davide Longoni di Milano
  • Alessandro Lo Stocco – Pizzaiolo Chef di Moretti Forni
  • Aurora Mazzucchelli – Chef Ristorante Marconi di Sasso Marconi (BO)
  • Jacopo Mercuro e Mirko Rizzo – Pizzaioli Pizzeria 180 grammi di Roma
  • Matteo Milandri – Chef Benso di Forlì
  • Paolo Minguzzi – Panificatore Gluten Freak di Milano
  • Francesco Oppido – Pizzaiolo Storie Dipinte di San lazzaro di Savena (BO)
  • Giuliano Pediconi – Maestro Panificatore
  • Pasquale Polito, Davide Sarti e Leonardo Gombi – Panificatore e Pizzaioli Forno Brisa di Bologna
  • Francesco Pompetti – Pizzaiolo Tropical 2 di Roseto Degli Abruzzi (TE)
  • Fabio Rossi – Chef Taverna Righi di RSM
  • Ivan Signoretti – Pizzaiolo Il Cortile di Rimini
  • Gabriele Vannucci – Docente Carpigiani Gelato University e Maestro AMPI
  • Massimo Vitali – Panificatore Panificio Vitali di Cesenatico (FC)
  • Vincenzo Vottero – Chef VivoLab di Bologna
  • Federico Zordan e Paolo Centomo – Pizzaioli San Martin di Cornedo Vicentino (VI)

Tra le aziende partner CHIC: Acqua Valverde, Az. Agricola Agostinetto Bruno, Agugiaro & Figna, Carpigiani, CZ Società Agricola, FSG Italia, GICO Grandi Impianti Cucine, Az. Agricola GIOLì, Giuliano Tartufi, Koppert Cress, MA! Officina Gastronomica, Moretti Forni, Nespresso, Piazza, Riso Buono, Royale, Selecta Spa, Trabo.
Tra i produttori del territorio: Artigian Quality, Az. Agr. Giovannini, Az. Gallegati, Az. Agr. I Fondi, Az. San Biagio, Birra Del Borgo, Cau & Spada, I Colori della Frutta, Az.I Cuori, I Matt Ad Sgun, Inpact, La Chiocchiola Romagnola, La Mata, Mutiliana Vini, Podere Guaraldi, Scarto Bologna, Sicla, Valsana.

content-single

Comments are closed.